RICETTINA per le feste

Crêpes al gianduia caldo

Ingredienti per le crêpes: 3 uova intere, 1⁄2 cucchiaio di zucchero, 150 gr. di farina, 330 ml di latte, 1 cucchiaino di Grand-Marnier, 1 bustina di vanillina, un pezzettino di burro. Ingredienti per la crema pasticcera: 4 tuorli, 2 cucchiai di farina, 3 cucchiai di zucchero, 300 ml. di latte, un pezzettino di scorza di limone. Gianduia: 250 gr. di cioccolato gianduia in blocco, da sciogliere sul fuoco (poca fiamma o a bagnomaria) con 5 cucchiai di latte.

Preparazione crema: in un pentolino sbattere con un frustino i tuorli e lo zucchero, aggiun- gere la farina e dopo il latte freddo con la scorza di limone. Cuocere a fuoco lento girando con la frusta fino a cottura ultimata.

Preparazione crêpes: in una ciotola unire la farina, le uova intere e lo zucchero. Sempre rimestando con un frustino, aggiungere il liquore, la vanillina e il latte. Lasciare riposare per una mezzora in frigorifero. Munirsi di una padella antiaderente: dopo avervi strofinato sul fondo un po’ di burro, metterla sul fornello a fiamma bassa e lasciarla scaldare bene. Quando la padella è ben calda procedere a coprire il fondo di uno strato sottile del compo- sto aiutandosi con un mestolo. Cuocere da ambo le parti la crêpe e lasciarla raffreddare su di un piano. La crêpe deve risultare setosa al tatto e di buona consistenza. Una volta raffreddata, stendere la crema pasticcera sulla crêpe creando un involtino della larghezza di due dita e poi tagliarlo in pezzi di tre centimetri di lunghezza. Disporre i pezzi su un piatto e ricoprirli con il gianduia sciolto col latte sul fuoco.

di Giorgio Bonato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.