TRATTAMENTI OLISTICI

Storia di un percorso professionale

Mi chiamo Lia e sono operatrice del massaggio olistico da quando ho deciso di trasformare la mia passione per i massaggi in stile di vita.

Grazie all’anno di servizio civile passato in PAT (che consiglio caldamente) ho compreso di avere una predisposizione ad aiutare le persone ed è per questo che ho deciso di formarmi in un campo della relazione di aiuto strettamente legato al mondo del massaggio: quello delle discipline olistiche, che sono in continua evoluzione.

Penso che non ci sia soddisfazione più grande per me di vedere le persone riuscire a risolvere disturbi vari o raggiungere risultati che si erano prefissati grazie al mio supporto. Inoltre l’arte del massaggio mi permette di comunicare le mie sensazioni ed emozioni, mettendole a confronto con quelle degli altri. Avvicinandomi al mondo del massaggio mi sono sentita protagonista del mio ‘’sentire”, realizzando una dimensione nella quale sto veramente bene. Ed ecco che, attraverso un percorso intenso e impegnativo, vissuto con serietà e sacrificio, ho capito che il rapporto tra massaggiatrice e massaggiato diventa uno scambio benefico per entrambi.

Ma quali sono i benefici che si possono avere tramite i massaggi e trattamenti di tipo olistico?

Consapevolezza ed indipendenza credo siano le due parole chiave. Il processo di consapevolezza è un percorso a tappe che parte dal percepire il proprio corpo per arrivare all’ascolto del proprio mondo interiore. Riuscire a mantenere i progressi ottenuti anche al di fuori delle sessioni significa essere protagonisti indipendenti e responsabili della propria crescita e diventare gli artefici della propria felicità.

Con il massaggio, dal punto di vista fisico, si ottiene un miglior ritorno venoso, una stimolazione del sistema linfatico e un miglioramento della circolazione. Inoltre, aumenta il metabolismo e migliora l’eliminazione delle scorie, ha un effetto diuretico; si ottiene un allungamento, un rilassamento dei tessuti ed una maggiore mobilità articolare.

Dal punto di vista psichico , il massaggio distende e allevia stress, ansie e nervosismi creando riequilibrio e benessere generale. Il massaggio è stato definito “un’arte sottile” nella quale l’abilità dipende non solo dalla tecnica, ma anche dall’amore, dalla passione, “dall’intenzione” che viene applicata. 

Ancora non mi rendo pienamente conto di questa nuova vita e guardandomi indietro vedo quante cose siano cambiate: il mio modo di pensare, di affrontare le prove, di relazionarmi con gli altri. Non è sempre stato tutto semplice, e non lo sarà in futuro, ma di una cosa sono certa: questo lavoro mi dà molto, mi rende entusiasta, mi ha permesso di avere la libertà che cercavo e mi regala l’opportunità di sperimentare e di crescere. 

di Lia Defilippi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.