DIMENSIONE AMSTERDAM

Qualche volta seguiamo la corrente, qualche volta siamo noi a vogare

Sofia Raisaro

La ricerca dei trinesi all’estero continua. Questa volta, spingendoci verso nord, siamo rimasti nella nostra casa europea. È ancora una città a grande attrazione turistica ad avere accolto una nostra concittadina: parliamo della colorata Amsterdam, che a tutti noi di certo richiama le immagini dei canali, delle biciclette, dei mulini a vento e dei tulipani, ma… com’è viverci? E perché trasferirsi in Olanda? Ce lo spiega Sofia Raisaro, di anni 28 e… a forte vocazione estera.

Allora Sofia, che cosa fai nella capitale dei Paesi Bassi?

Lavoro come account manager per un’azienda di orologi, cioè gestisco le vendite e mi occupo del supporto vendite per il mercato italiano, e altri mercati europei e medio orientali. 

E cosa ti ha spinto lì?

Avevo fatto un tirocinio a Utrecht, sempre qui in Olanda, in giornalismo e lavoravo in radio. Mi è piaciuto moltissimo, quindi dopo la laurea in Italia sono tornata a pensare alla vita all’estero: ero indecisa tra Londra, città in cui ho vissuto per un breve periodo, e l’Olanda. Amsterdam mi è sembrata il miglior compromesso: accoglie bene gli expat, vi si vive bene perché è come un grande paese in cui si gira in bicicletta, è una città verde…

Diresti che la tua è una storia di opportunità colte al balzo? O di scelte mirate e premeditate?

La scelta di trasferirmi all’estero è mirata, la scelta lavorativa attuale è un’occasione presa al balzo. Cercavano una persona per le relazioni col mercato italiano e il fatto che abbiano dato fiducia a me è stata una bella opportunità d’inserimento.

Ti faccio una domanda di routine, ma doverosa: come va con gli olandesi?

Certamente ci sono costumi diversi anche qui, anche se siamo in Europa. Per il momento non studio la lingua olandese che, certo, sarebbe utile per integrarsi. Il bello è che tutti conoscono l’inglese, anche i bambini… Gli olandesi sono un popolo molto all’avanguardia e, ho notato, bravi nel marketing: ci sono tante startup in città e mi stupisce che l’età media degli impiegati sia di 25-26 anni. Del resto anche nella mia azienda siamo tutti molto giovani.

Colpisce sempre immaginare una di noi che trova la propria via lontano da casa. Ci sembra soprattutto che in tal modo uno si esponga di più ai pericoli del Mondo. Ma tu, come del resto le ragazze intervistate prima di te, ci trasmetti una forza nuova. È vero che lì sei più intraprendente?

Assolutamente. Naturalmente ci sono i momenti di nostalgia, soprattutto nei primi mesi perché sei sola all’estero, ma questo ti fa crescere molto. Io sono sempre stata una persona timida e trovarmi sola e dover socializzare in una lingua non mia mi ha reso molto intraprendente e forte.

Tra l’altro vieni da Filosofia. Sei finita a casa di Spinoza alla fine… sarà la libertà o la necessità ad averti portata lì? 

Eh, sì! Penso di essere finita qui per libertà. Anche se, in effetti, non so bene come rispondere a questa domanda. Forse è anche necessità: la situazione italiana non so se mi avrebbe permesso di crescere professionalmente sulla base dei miei studi. Però, davvero, quando ho fatto il tirocinio all’estero ho trovato la mia dimensione e perciò ho scelto liberamente questa strada.

Stavo pensando che, volendo, ci sono anche degli elementi di continuità tra Trino e Amsterdam, come l’acqua e la bicicletta… Tu ti senti tanto lontana dal tuo paesello?

No, in realtà no. Sono vicina ai miei affetti ogni giorno grazie alla tecnologia: Whatsapp, Facebook, Instagram… Torno spesso a casa e per me Trino rimane il luogo in cui sono cresciuta e in cui mi fa piacere tornare!

… Grazie Sofia! Ti aspettiamo qui!

di Lucia Mulone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.